Noleggio Magnetoterapia


Descrizione Generale
La Magneto Terapia utilizzante campi magnetici pulsanti a bassa frequenza è detta da numerosi rapporti medici essere una valida terapia fisica, con effetti biologici positivi, specialmente indicata nel trattamento di fratture ossee e di malattie a carattere infiammatorio e cronico degenerative.
I campi magnetici a bassissima frequenza (ELF) agiscono per effetto di microcorrenti indotte.
Per spiegare l'interazione tra l'organismo vivente e i campi magnetici si fa spesso ricorso alla teoria dei "cristalli biologici" e alle strutture similcristalline delle membrane cellulari le quali dotate di proprietà piezoelettriche trasformano la variazione magnetica applicata in variazione del loro stato elettrico.
La magnetoterapia (ELF) è caratterizzata da:
▪ Bassa frequenza
▪ Campo elettrico trascurabile
▪ Bassa potenza irradiata
▪ Effetti termici trascurabili
▪ Alta penetrazione nei tessuti.
Per quanto attiene ai parametri terapeutici generali sono normalmente prescritte frequenze basse ed intensità relativamente più elevate per ottenere un effetto biostimolante, mentre si preferiscono frequenze elevate ed intensità più basse per ottenere un effetto analgesico e/o sedativo. Le frequenze e le intensità medie trovano applicazione nello stimolo alla circolazione arteriosa.

I tempi di applicazione variano a seconda della patologia da una decina di minuti per le forme artroreumatiche a più ore per malattie pseudoartrosi, ed il numero di sedute da qualche giorno per trattamento di processi flogisti acuti a qualche mese per malattie quali pseudoartrosi.
Il MAGNETO base è un apparecchio per magnetoterapia a bassa frequenza (ELF) studiato per applicazioni domiciliari presso il paziente o per uso personale specialmente adatto nelle terapie che richiedano trattamenti ripetuti per un lungo periodo e/o sedute di lunga durata, o terapie su pazienti traumatizzati o comunque immobilizzati e che pertanto possono con difficoltà raggiungere uno studio fisioterapico.
L'apparecchio è composto da due parti: un generatore di corrente elettrica ad onda quadra, con frequenza variabile (2-5-10-20-50-100 Hz) e rapporto, tra durata dell'impulso e semi-periodo, variabile (20-40-60-80- 100%), ed una coppia di trasduttori, che trasformano la corrente elettrica in un campo magnetico.
Sui trasduttori è indicata la polarità del campo magnetico in modo da poter utilizzare gli stessi singolarmente oppure con un campo concatenato coerente (ossia un trasduttore sopra la parte da trattare ed uno sotto, i trasduttori orientati con la stessa polarità) in modo da sommare i campi prodotti.
L'intensità massima del campo magnetico prodotto è costante, mentre il valore dell'intensità media del campo è variata attraverso la variazione del tempo relativo di emissione. L'intensità massima di ciascun trasduttore è pari al valore del campo magnetico nominale, mentre l'intensità media è pari a metà di tale valore essendo il tempo di emissione massimo pari al 50% del periodo.
Il massimo valore medio è equivalente al valore nominale sulla superficie di contatto dei due trasduttori posti in pila con polarità coerente, condizione nella quale il valore massimo è pari al doppio del valore nominale, dovuto alla somma dei due campi. Naturalmente l'intensità del campo varia con la distanza dalla superficie dei trasduttori.
L'apparecchiatura MAGNETO base è completamente gestita e controllata da microprocessore. Inoltre dispone di in dispositivo di sicurezza che interdice le uscite in caso di cortocircuito.

Destinazione d'Uso
L'apparecchiatura per magnetoterapia MAGNETO base è destinata ad un uso temporaneo, per trattamenti terapeutici fisioterapici per mezzo di generatori di campi magnetici a bassa frequenza.